comolliAll'interno dell'Abbazia di Morimondo troviamo questa area espositiva in cui sono conservati gli strumenti di lavoro e le opere del pittore e affrescatore Angelo Comolli, che fu artista e professore a Brera

 

Il patrimonio del museo è composto in prevalenza di grandi cartoni preparatori per decorazioni figurate, soprattutto rappresentanti personaggi sacri tratteggiati a carboncino. Sono stati riscoperti con l’acquisizione del monastero da parte del Comune nel 1982: giacevano arrotolati e quasi dimenticati nei locali abbaziali. A questi si aggiungono anche bozzetti, dipinti, mobili e fotografie che riassumono la sua vasta e curiosa personalità e testimonia il suo amore, il suo genio e la sua conoscenza delle tecniche.

 

Dopo la chiusura per due anni legata ai lavori di abbattimento delle barriere architettoniche, la collezione presenta i nuovi pezzi di cui si è arricchita, grazie ad acquisto dell'Aministrazione Comunale, ma soprattutto alla disponibilià di alcuni privati benemeriti: due letti in ottone, appartenenti all'arredo originario del Comolli, due tele ad olio, un bozzetto a colori restaurato.

 

 

 

  Civico Museo Angelo Comolli

 

  • Primo piano del Palazzo Comunale con ingresso da Piazza Municipio 1 - 20081 Morimondo (MI)

 

 

  Abbazia di Morimondo

 

  • Piazza Municipio 6 - 20081 Morimondo (MI)
  • Telefono e fax: 02 94961919
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok