L'amore è un insetto che ha sempre fame. (S. King)
L'amore per la vita in tutte le sue forme rappresenta il punto di partenza per la collettiva Insetti inaugurata il 4 maggio e visitabile fino al 2 giugno. Un mondo animato e variegato quello di questi animali, che per l'occasione verranno ospitati all'interno della quattrocentesca Villa Dugnani di Robecco sul Naviglio. I materiali utilizzati sono di tutti i tipi: dal bronzo al ferro, dal marmo al legno, dalla carta alla stoffa, dalla plastica ai vari materiali di recupero. Creazioni uniche e interpretazioni originali realizzate da sette artisti internazionali: Jessica Carroll, Diane Didier, Lili Fischer, Clemen Parrocchetti, Giovanni Tamburelli, Arlette Vermerein e Job Versteeg.
C'è Jessica Carroll che accoglie il visitatore con un favo gigante in bronzo dalle dimensioni imponenti che raggiungono i due metri. Ci sono le tipule di Lili Fischer, splendide con le loro grandi ali di carta sostenute da una leggerissima struttura in ferro.

Proseguendo si incontrano le opere di Giovanni Tamburelli con le sue rappresentazioni di insetti a dimensioni ridotte: creature in ferro e bronzo che si arrampicano su muri e libri creando inquietudine nel visitatore. Spazio anche alle tarme di Clemen Parrocchetti realizzate con una struttura dall'anima in ferro e rivestite da garze e fili di cotone colorati.

Nella galleria sotterranea l'atmosfera cambia, si respira il profumo di boschi nordici e si osservano gli insetti che li popolano attraverso le opere di Diane Didier, Arlette Vermeiren, Job Versteeg. Materiali tessili e cartacei di recupero stanno alla base delle istallazioni di Diane Didier che propone variopinti insetti dal forte impatto cromatico. C'è poi la lunga "rete" di Arlette Vermeiren trasversale a tutta la galleria e filata a mano. La tela, creata con carta leggerissima e supportata da una struttura in plastica che rappresenta un'immensa ragnatela, ospita ragni stilizzati. Infine, le sculture in legno e ferro collocate sulle pareti rappresentano insetti di varia forma e dimensione. L'artista in questione Job Versteeg che arricchisce la collettiva grazie alla proiezione sulla volta e sulle pareti di insetti in movimento.

Orari: martedì - venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Sabato - domenica dalle 10.00 alle 19.00. Lunedì chiuso
Ingresso: gratuito

Informazioni Galleria Casa Dugnani
Robecco Sul Naviglio, via Mazzini 10 (Milano)
tel. 02 9471745 – cel. 333 6433935
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – www.casadugnani.it

Come arrivare:
Autostrada A4 Milano-Torino, uscita Marcallo Mesero, direzione Magenta
Strada Provinciale 114 uscita Bisceglie, direzione Abbiategrasso Tangenziale Ovest uscita n°4 Cusago
Autobus Stav Z551-R linea Bisceglie-Robecco
Bici 1° percorso da Milano: lungo il Naviglio in direzione Abbiategrasso. Giunti ad Abbiategrasso (località Castelletto) proseguire in direzione Albairate – Cassinetta e Robecco sul Naviglio.
Bici 2° percorso da Pavia: lungo il Naviglio passando da Bereguardo – Motta Visconti – Besate – Abbiategrasso e Robecco sul Naviglio.

 

22 Gennaio 2020

Giornata della Memoria: tutti gli eventi di Abbiategrasso

by Ivan Donati

Ricordare non è solo un proforma, una commemorazione che nasce e muore in 24 ore. Non dimenticare è un dovere civico, etico, politico e culturale per le generazioni di oggi, di ieri e di domani. Studiare i fatti, analizzarli e approfondirli è la conditio sine qua non per non ripetere abominevoli errori del passato che, troppo spesso, si riaffacciano nell'oggi.…
16 Gennaio 2020

Se Fosse un Fiore: Consuelo Santoro ha partecipato al concorso sanremese dedicato al noto festival…

by Ivan Donati

“Un’esperienza indimenticabile che mi auguro vivamente di ripetere l’anno prossimo. Tanta l’emozione, mista a un po’ di ansia che ci sta in una location del genere e in gara con eccellenze nazionali. Fa un certo effetto sapere di essere considerati fra i 22 migliori flower designer d’Italia. Confrontarsi e mettersi in gioco con i migliori è sempre un grande slancio.”…
13 Gennaio 2020

Tutto lo Spazio Suona - Tra Musica e Natura: la nuova stagione musicale dell'Accademia dell'Annunciata

by Ivan Donati

Grande fermento per la nuova, imminente stagione di un'istituzione culturale abbiatense, e non solo. L'ormai presitigiosa Accademia Musicale dell'Annunciata di Abbiategrasso è pronta ad ammaliare il pubblico di ieri, di oggi e di domani con un carnet di 5 concerti davvero interessanti, presentati e introdotti dall'istrionico scrittore Luigi Balocchi. Pubblichiamo il calendario, in programma da gennaio a maggio. Abbonamenti alla Stagione e…
07 Gennaio 2020

Libri per iniziare al meglio il 2020

by Ivan Donati

Instancabili operatori culturali, sempre pronti a spendersi per promuovere arte, incontri e creatività, Angela e Augusto, insieme a tutto il loro staff, sono le anime de L'Altra Libreria, linfe vitali di un'attività imprescindibile nel panorama abbiatense, e non solo. Immancabili e graditissimi i loro consigli di lettura per un inizio di 2020 a misura di pagina.            …
07 Gennaio 2020

InCorto 2020: cortometraggi sul tema delle Trasformazioni nel concorso di Robecco sul Naviglio

by Ivan Donati

Le trasformazioni sono passaggi di stato, attraversamenti di spazio e di tempo, movimenti improvvisi oppure lenti. Il cambiamento è la chiave di ogni trasformazione. Si parla di un prima e di un dopo, di qualcosa che non è più com'era all'inizio. Le trasformazioni sono parte della natura, del nostro mondo, del macro e del micro. Sono un modo per confermarci…
07 Gennaio 2020

Cineforum di Bareggio: i film di gennaio

by Ivan Donati

Un 2020 all'insegna del grande cinema, fra storie, pellicole e autori che hanno regalato al pubblico piccoli-grandi capolavori, nel corso della passata stagione. Quindi, cinefili di oggi e di ieri, della zona e non, appuntamento come sempre al Cine Teatro San Luigi di Bareggio (Via IV Novembre, 42) per un calendario tutto da scoprire. Quando? Ogni venerdì, alle ore 21.15 (ingresso: 6 Euro; ragazzi e spettatori da 16 a 20 anni:…
31 Dicembre 2019

Il nostro augurio di Buon Anno

by Ivan Donati

    Partire dal territorio, arrivare al territorio, percorrerne i sentieri, più o meno noti, di scoperta e condivisione. Oggi più che mai, in qualunque momento e a qualunque livello, ciascuno di noi può e deve attivarsi per raccontarlo, valorizzarlo, salvaguardarlo e... amarlo: questo il nostro augurio più sincero per il 2020. A tutti i lettori, di ieri, di oggi e di…

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok