Ada Negri, poetessa e scrittrice italiana, nasce a Lodi il 3 febbraio del 1870. Di umili origini, padre vetturino e madre tessitrice, riesce a conseguire il diploma di insegnante elementare grazie ai sacrifici della madre, la quale inizierà a lavorare in fabbrica alla morte del marito avvenuta ad un anno di distanza dalla nascita di Ada. 

La storia della Negri è legata al nostro territorio a livello professionale, è infatti insegnante a Motta Visconti a partire dal 1888, in quello che lei stessa definisce come il periodo più felice della sua vita. Contemporaneamente alla professione di insegnate Ada inizia a sviluppare la sua grande passione per la poesia. La sua prima raccolta, Fatalità, edita nel 1892, le vale il titolo di docente ad honorem presso l'Istituto superiore "Gaetana Agnesi" di Milano.

Proprio nel capoluogo lombardo si trasferisce in quello stesso anno entrando in contatto con molti esponenti politici: Benito Mussolini, Filippo Turati e Anna Kuliscioff. Tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 la sua produzione poetica continua e si fa progressivamente più attenta verso le questioni sociali.

La prima guerra mondiale la costringe a lasciare l’Italia alla volta di Zurigo dove inizia una produzione letteraria e poetica che si carica di patriottismo e si avvicina progressivamente alle ideologie mussoliniane. Il premio letterario “Mussolini” del 1931 e l’ammissione all’Accademia d’Italia nel 1940, prima donna ammessa, la consacrano come intellettuale di regime. Muore a Milano l'11 gennaio del 1945 dopo un periodo di pessimismo e profonda introspezione. 

Visita il museo

22 Gennaio 2020

Giornata della Memoria: tutti gli eventi di Abbiategrasso

by Ivan Donati

Ricordare non è solo un proforma, una commemorazione che nasce e muore in 24 ore. Non dimenticare è un dovere civico, etico, politico e culturale per le generazioni di oggi, di ieri e di domani. Studiare i fatti, analizzarli e approfondirli è la conditio sine qua non per non ripetere abominevoli errori del passato che, troppo spesso, si riaffacciano nell'oggi.…
16 Gennaio 2020

Se Fosse un Fiore: Consuelo Santoro ha partecipato al concorso sanremese dedicato al noto festival…

by Ivan Donati

“Un’esperienza indimenticabile che mi auguro vivamente di ripetere l’anno prossimo. Tanta l’emozione, mista a un po’ di ansia che ci sta in una location del genere e in gara con eccellenze nazionali. Fa un certo effetto sapere di essere considerati fra i 22 migliori flower designer d’Italia. Confrontarsi e mettersi in gioco con i migliori è sempre un grande slancio.”…
13 Gennaio 2020

Tutto lo Spazio Suona - Tra Musica e Natura: la nuova stagione musicale dell'Accademia dell'Annunciata

by Ivan Donati

Grande fermento per la nuova, imminente stagione di un'istituzione culturale abbiatense, e non solo. L'ormai presitigiosa Accademia Musicale dell'Annunciata di Abbiategrasso è pronta ad ammaliare il pubblico di ieri, di oggi e di domani con un carnet di 5 concerti davvero interessanti, presentati e introdotti dall'istrionico scrittore Luigi Balocchi. Pubblichiamo il calendario, in programma da gennaio a maggio. Abbonamenti alla Stagione e…
07 Gennaio 2020

Libri per iniziare al meglio il 2020

by Ivan Donati

Instancabili operatori culturali, sempre pronti a spendersi per promuovere arte, incontri e creatività, Angela e Augusto, insieme a tutto il loro staff, sono le anime de L'Altra Libreria, linfe vitali di un'attività imprescindibile nel panorama abbiatense, e non solo. Immancabili e graditissimi i loro consigli di lettura per un inizio di 2020 a misura di pagina.            …
07 Gennaio 2020

InCorto 2020: cortometraggi sul tema delle Trasformazioni nel concorso di Robecco sul Naviglio

by Ivan Donati

Le trasformazioni sono passaggi di stato, attraversamenti di spazio e di tempo, movimenti improvvisi oppure lenti. Il cambiamento è la chiave di ogni trasformazione. Si parla di un prima e di un dopo, di qualcosa che non è più com'era all'inizio. Le trasformazioni sono parte della natura, del nostro mondo, del macro e del micro. Sono un modo per confermarci…
07 Gennaio 2020

Cineforum di Bareggio: i film di gennaio

by Ivan Donati

Un 2020 all'insegna del grande cinema, fra storie, pellicole e autori che hanno regalato al pubblico piccoli-grandi capolavori, nel corso della passata stagione. Quindi, cinefili di oggi e di ieri, della zona e non, appuntamento come sempre al Cine Teatro San Luigi di Bareggio (Via IV Novembre, 42) per un calendario tutto da scoprire. Quando? Ogni venerdì, alle ore 21.15 (ingresso: 6 Euro; ragazzi e spettatori da 16 a 20 anni:…
31 Dicembre 2019

Il nostro augurio di Buon Anno

by Ivan Donati

    Partire dal territorio, arrivare al territorio, percorrerne i sentieri, più o meno noti, di scoperta e condivisione. Oggi più che mai, in qualunque momento e a qualunque livello, ciascuno di noi può e deve attivarsi per raccontarlo, valorizzarlo, salvaguardarlo e... amarlo: questo il nostro augurio più sincero per il 2020. A tutti i lettori, di ieri, di oggi e di…

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok