luca mereghettiUna chiacchierata a bordo bicchiere con l'energico Luca Mereghetti, titolare del New Antony Cafè di Magenta. In queste prime sere di bel tempo, uscire e sorseggiare qualche liquida creazione, magari originale e inedita, è di certo allettante. Me ne faccio raccontare alcune, di sua "invenzione", da scoprire nel locale dove lavora da anni.

Cominciamo col Brutto ma Buono, a base di black daiquiri, pompelmo rosa e rucola pestata insieme allo zucchero di canna. Un cocktail d'aperitivo, fresco, amarostico e dissetante. Servito in un tumbler medio con ghiaccio shakerato è perfetto, come suggerisce il nostro bartender, in abbinamento a tartine di pane nero con caprino e pomodorino. 

L'esotico Murakami richiama l'anima cosmopolita dell'autore che omaggia e la sua passione per gli alcolici. Mixa lime pestato, sciroppo di agrumi home made, irish whisky infuso con tè verde allo zenzero fatto in casa e chinotto. Brioso, agrumato e delicato, è perfetto sia come long drink che come aperitif cocktail. Servito in tumbler alto, potrebbe essere proposto insieme a tartine con speck, melanzane e scamorza.

Twist on classic, il Sevilla Mint Julep è una variazione del Mint Julep con, al post del bourbon, il tanqueray Flor de Sevilla, che è la base del drink aromatizzato con acqua profumata ottenuta filtrando menta pestata con zucchero di canna.

Il White Lady, grazie alle abili mani di Luca e del suo staff, diventa il Lady di Genovatanqueray rangpur aromatizzato al lime, 
triple sec, spremuta di limone e tintura di basilico fatta in un cointreau da pasticceria per dare un tocco fresco e speziato. Ben si sposa col rito dell'aperitivo, servito con la classica bruschetta al pomodoro. Un trionfo di gusto italiano.

Come ti senti in questa, chiamiamola così, ripartenza
"Lavoriamo mettendoci l'impegno e la passione di sempre. Non vedevamo l'ora di tornare a incontrarci con i nostri clienti, che spesso sono anche amici. Il bar è un luogo di coesione sociale, di condivisione, di comunità: che si tratti di break, colazione, serata o aperitivo. C'è voglia di uscire, di conoscere persone e di stare all'aperto e questo è un bene. Noi abbiamo incrementato il numero di tavolini all'esterno e ne contiamo adesso una trentina."

Cosa ami di più del tuo lavoro? "Proprio il contatto con la gente e, naturalmente, lo sperimentare nuovi cocktail. Traggo ispirazione dal web, leggo libri dedicati, viaggio, parlo con i colleghi e mi confronto sempre col pubblico a cui faccio testare anche i miei esperimenti in un dialogo continuo da cui non smetto mai di imparare."

Se fossi un drink quale sceglieresti? "Il Manhattan, con tutte le sue variazioni, perchè sono un vero appassionato di whisky."

(Nella fotografia Luca tiene in mano un gin tonic all'amarena.)

 


cucina ricette

New Antony Cafè

 

 

  • Piazza Papa Giovanni XXIII 10/11 - 20013 Magenta (MI)
  • Telefono: 02 9794666
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altri articoli...

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok