Monday 15 October 2018
Parco Naviglio


Estate: i consigli per un'abbronzatura perfetta e salutare

L'estate sta entrando nel vivo. Ogni giorno, in vacanza o in città, i raggi solari dialogano a tu per tu con la nostra pelle. Proteggerla e preservarla è quantomai necessario per valorizzare la tintarella, rendere più omogeneo l'incarnato e, soprattutto, evitare i rischi e limitare i danni di una prolungata esposizione alla luce. Ne parlo con Cinzia Angi. Sorriso garbato, voce accomodante ed eleganza d'altri tempi, è estetista con indirizzo olistico e negli ultimi 20 anni si è occupata della cura dell'organo pelle e in particolare del viso, con attenzione ai trattamenti di ringiovanimento cutaneo. Chiacchiero piacevolmente con lei nella graziosa boutique nel centro storico di Abbiategrasso, dove lavora insieme alla sorella Sabrina, che già intervistai lo scorso anno sulle virtù etiche ed estetiche del trucco.

Nella scelta del solare più idoneo per la propria pelle è fondamentale fare attenzione all'SPF, ovvero il fattore di protezione solare che è riportato sulle confezioni dei prodotti. È importante spalmare bene nella giusta quantità la crema protettiva, se no risulta meno efficace. Quanta usarne, dunque, per proteggerci dal Photo Aging? 2 milligrammi per centimetro quadrato: in altre parole 2 cucchiai da minestra colmi di prodotto da applicare ogni due ore e dopo ogni bagno (che si tratti di mare o piscina non fa la differenza), controllando sempre la scadenza.

Il consiglio è di prediligere dei solari che contengano antiossidanti: tutelano la pelle dall'invecchiamento e dalle problematiche derivanti dall'esposizione continuativa al sole. Meglio se le creme presentano acido l-ascorbico (ovvero vitamina c) ma anche ossido di zinco e biossido di titanio, amici della pelle. Leggete con attenzione le etichette, che per legge devono riportare tutte le componenti e gli ingredienti utilizzati.

Una corretta alimentazione favorisce una bella abbronzatura e tutela la nostra cute. In particolare consumare prezzemolo e curcuma, agrumi, mango e pomodori (pieno di antiossidanti) oltre che salutare è anche gustoso. Un frutto ricchissimo di vitamina C, la più grande alleata nell'abbronzatura e nella cura della cute, è la ciliegia, in particolare la varietà acerola, spesso presente in freschi e fruttati centrifugati. E ancora, sotto l'ombrellone, fra un'applicazione di crema e un'altra, sorseggiare tè verde, colmo di salutari benefici, è piacevole e dissetante.

L'abbronzatura ha un suo innegabile charme, rende tutti più attraenti e nasconde un sacco di imperfezioni. La signora d’età sarà più giovanile, la giovanotta sembrerà più sana e sportiva. Inutile dire che l’unica abbronzatura sopportabile è quella naturale, le abbronzature artificiali hanno infatti sempre un’aria comica. (Lina Sotis, Il nuovo bon ton, 2005)


A44 Concept Store
Via Costantino Cantù, 44
20081 Abbiategrasso (MI)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: 02-9460205

Aggiungi commento







© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento