giovedì 29 giugno 2017
Parco Naviglio


New Antony Cafè: arie, molecole e velluti per una nuova stagione beverina


Novità sul versante beverage al New Antony Cafè di Magenta. L'energico trio di fratelli Luca, Niccolò e Tommaso Mereghetti hanno lavorato su una drinklist nuova di zecca dove il concetto di molecular mixology si sposa con la creazione di accattivanti longdrink.

Si lavorerà molto su arie, molecole e velluti, a cominciare dalla modalità in cui le stesse molecole saranno servite. Non più dentro il cocktail ma in un apposita ciotola di accompagnamento. Fra i nuovi gusti di molecole, oltre alle varietà di frutta, quelle al bitter, al vermouth, vermouth rosso, menta. Ideali da proporre con gin e vodka. Invece, per quanto riguarda whisky e rum, ecco le molecole ai gusti di nocciola, vaniglia, miele e cioccolato.

Arie e velluti varieranno in continuazione in base alle stagioni e alle proposte dell'aperitivo. Si giocherà con i due binomi di vaniglia/miele e nocciola/cioccolato.
Le molecole singole saranno invece la base di rielaborazioni di afterdrink della tradizione riletti in chiave creativa dai tre validi bartender.

Alcune anticipazioni? Voila: il Bronx con aria di arancia, il Daiquiri alla fragola con velluto di cioccolato, il Black Daiquiri al passion fruit con velluto di arancia. E ancora, il Bitter Campari con velluto di arancia, il Gin Fizz con molecole di bitter, il Vermouth e arancia e il John Collins con molecole di cioccolato, vaniglia e miele

Non vi resta che sorseggiare queste inedite liquide creazioni, proposte a 6 e 7 Euro (tutte signature) e... santé!

New Antony Cafè
Piazza Papa Giovanni XXIII, 10/11 (Magenta)
Telefono: 02-9794666

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna






© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento