lunedì 18 dicembre 2017
Parco Naviglio


Bronx: un cocktail, una sfida

Ha un nome evocativo, un gusto intenso e deciso ed è uno dei cocktail più famosi del mondo. Seppur conosciutissimo, almeno per il suo nome, non è molto comune trovare un cliente appoggiato al bancone intento a sorseggiare un Bronx. Si tratta di una miscela di Gin, Martini Rosso, Martini Dry e succo d'arancia inventata negli anni che precedettero il proibizionismo americano.

Le sue origini sono controverse. C'è chi lo attribuisce a Joseph S. Sormani, che pare lo scoprì a Philadelphia, e chi invece considera Johnnie Solon il padre di questa bevanda. La storia di Solon è più curiosa e per questo ci piace raccontarla. Solon era un barista di New York molto noto nei primi anni del 1900 per la sua abilità. Un giorno ricevette una provocazione: fu sfidato da un collega di un altro hotel a produrre un cocktail che lui stesso avrebbe assaggiato e proposto ad un suo cliente molto esigente. Solon non si fece pregare, terminò il Duplex che stava preparando e proprio da quel cocktail trasse la sua aspirazione. Miscelò così il Gin al succo d'arancia aggiungendovi una spruzzata di Vermouth italiano e francese. Una scecherata, un assaggio del collega e nacque il Bronx la cui produzione fu iniziata il giorno stesso.

Il successo della bevanda è arrivato fino ai giorni nostri ma il suo consumo è alquanto limitato soprattutto per il tasso alcolico piuttosto elevato. Il nostro consiglio? Bevetelo con moderazione al New Antony Cafè di Magenta che lo prepara seguendo meticolosamente tutti i passaggi dell'originale ricetta!

Clicca sula foto per vedere il video tutorial per preparare il Bronx

New Antony Cafè
P.zza Papa Giovanni XXIII, 10/11

Magenta (Mi)

Tel. 02/9794666

Orari
Tutti i giorni dalle 6.30 alle 21.30
Venerdì, sabato e domenica fino alla 1.00 di notte

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna






© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento