{tab=Distretto di Abbiategrasso}

Questo distretto commerciale raggruppa al suo interno Abbiategrasso, Comune capofila, e Robecco sul Naviglio. Simboli delle due cittadine, il Naviglio Grande, che collega i due fiorenti centri, e il Parco Regionale del Ticino, che lambisce la città di Abbiategrasso. Obiettivo è la valorizzazione delle peculiarità territoriali, incrementando la vocazione turistica, incentivando le strutture di accoglienza e creando nuova linfa commerciale che sia la base per la creazione di nuovi posti di lavoro.

Con la consapevolezza di quanto Abbiategrasso sia fattualmente un centro commerciale naturale, ovvero un sistema di esercizi fra loro coordinati e attori in una politica comune di sviluppo. Tale centro deve essere tutelato e protetto dalla grande distribuzione e dall'insediamento abitativo selvaggio. La riqualificazione di Piazza Marconi e di Corso Matteotti, la promozione e valorizzazione degli eventi che animano la città, il potenziamento del turismo gastronomico sono gli obiettivi dell'azione, anche attraverso politiche che incrementino la politica e la cultura dell'accoglienza. Con sensibilità e attenzione al mondo imprenditoriale femminile e grazie ad una proficua interazione fra pubblico e privato, con l'intermediazione dell'Associazione Commercianti di Abbiategrasso e del Circondario.

{tab= Abbiategrasso}

Logo comune Abbiategrasso

Comune di Abbiategrasso

Intorno a Milano non giacciono solo città satellite, dormitori senz'anima o piccoli paesini sperduti nei campi. A soli 22 km dalla city, lambita dal Parco Nazionale del Ticino e dalla cerchia dei Navigli, si staglia all'orizzonte delle pianure la città di Abbiategrasso, simpatica meta da week-end per tutti coloro che amano il bello e il buono di una provincia ruspante e genuina. Antico nucleo urbano celtico, Habiate fino all'anno 1000, per una serie di fattori - prosperità economica, presenza del Ticino, ricchezza nei raccolti e crescita demografica - l'insediamento prende il nome di Habiate Grasso, Abbiategrasso per l'appunto. Di celtico resta poco o nulla oggi, ma l'itinerario storico-culturale prevede tante chicche. In primis la Basilica di Santa Maria Nuova, edificata nel 1365, con chiostro e pronao progettati da Donato Bramante; il bel Castello Visconteo, un tempo nucleo dell'insediamento urbano, che è oggi sede di un ricca biblioteca comunale; la suggestiva Piazza Marconi, dove potete giocare a scoprire i diversi stili delle colonne che incorniciano e proteggono la signorile pavimentazione in pavé. Passeggiate per le vie del centro fra scorci medioevali, sprazzi barocchi e vecchie case di ringhiera, teatri di suggestivi cortili e vicoli ancestrali, impreziositi oggi da negozietti di artigianato.

 

Da Vedere:

Castello Visconteo;
Santa Maria Nuova;
L'Oratorio dell'Addolorata;
La Chiesa di San Bernardino;
Ex Convento dell'Annunciata;
Cimitero (con testimonianze Garibaldine);
Palazzo Comunale (con interventi dell'Architetto Francesco Croce);
Casa Orsini di Roma
Parco del Ticino;
Naviglio Grande;
 

Gli Appuntamenti:

Festa di San Giuseppe (fiera di marzo);
La città che ti piace (prima domenica del mese - negozi aperti e eventi in città);
La città che ti piace sotto le stelle (da maggio a luglio - venersì sera con negozi aperti ed eventi in città);
Festa patronale (terza domenica di ottobre);                   
Abbiategusto (fiera enogastronomica di novembre)
 

Comune di Abbiategrasso

Indirizzo: Piazza Marconi,1
20081 Mi

Telelefono: 02-946921

Festa Patronale: terza domenica di ottobre

 {tab=Robecco sul Naviglio}

Comune di Robecco sul Naviglio

Robecco sul Naviglio, 6.792 abitanti circa, contese a Cassinetta di Lugagnano a partire dal XV secolo la prerogativa di luogo di elezione della villeggiatura nobiliare milanese. Il borgo vecchio è molto caratteristico con i suoi antichi vicoli che portano agli ingressi delle antiche ville. Tra quelle degne di nota si può ricordare: Villa Gaia, Villa Gromo di Ternengo, Palazzo Scotti, Villa Cittadini Dugnani Benini Bossi, Villa Terzaghi e molte altre.

Una menzione particolare merita il Palazzo Archinto, risalente al XVII e al XVIII sec., è stato recentemente ristrutturato ed è divenuto sede della Bilioteca Comunale. Il Palazzo è stato da sempre identificato con il Castello proprio per la sua forma, tuttavia non ha mai avuto questa funzione.
Molti di questi edifici, compresa la Chiesa Parrocchiale ed altri edifici civili e religiosi, sono tutelati dall’Associazione Italia Nostra, sezione Naviglio Grande.

 

Da Vedere:

- Palazzo Archinto (sede della biblioteca comunale);
- Villa Gaia;
Ville sul Naviglio

Gli Appuntamenti:

Fiera di San Majolo (fine aprile);
- Festa della Priaa (metà ottobre);
- Festa patronale di San Giovanni Battista (prima domenica di settembre)
 

 

Comune di Robecco Sul Naviglio

Indirizzo: Via Dante, 21
20087 Mi

Telefono: 02/9497801 Fax: 02/9471785

Festa Patronale: prima domenica di settembre

{/tabs}

02 Luglio 2020

Sabrina e Cinzia Angi, A44 Beauty Boutique: leggerezza, sorriso e formazione continua per un approccio…

Sabrina, Accademia delle Belle Arti di Brera, esperienze di lavoro nell'ambito del make-up, con focus sul trucco decorativo e poi... la grande curiosità che la contraddistingue da sempre, la voglia di capire, di confrontarsi, di andare oltre alle facciate. Ecco allora che la formazione con Romualdo Priore, truccatore di fama internazionale, la smuove e la spinge a indagare ulteriormente nella…
01 Luglio 2020

Distretto del Commercio di Abbiategrasso e Robecco sul Naviglio: bando per la ricostruzione economica territoriale…

Con Decreto n. 7344 Regione Lombardia ha approvato la domanda di assegnazione di contributi a valere sul bando dei “Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana” presentata dal Distretto del Commercio di Abbiategrasso e Robecco sul Naivglio, che prevede la concessione di 100.000 Euro a favore di aspiranti imprenditori, micro, piccole e medie imprese - singole, in partenariato…
23 Giugno 2020

Enrica Bassi e la forza della semplicità

Enrica Bassi, parrucchiera dal 1984, uno dei volti simbolo di Corso San Pietro, fra le vie più conosciute di Abbiategrasso. Passione, impegno, sorriso e grinta. Da vendere. Conosco Enrica da tanti anni e di lei mi hanno sempre colpito l'energia e la capacità, reale, di non arrendersi, neanche quando la vita l'ha messa a dura prova. Chiacchierare con lei è…
18 Giugno 2020

Ilaria Sammartano, Gaspare Boutique: "Sdrammatizziamo la moda con sorriso e leggerezza"

"Premetto che scelgo volutamente aziende e brand che propongono stili molto definiti e fra loro decisamente differenti, è una volontà precisa proprio per non rimanere imprigionata in poche tendenze e outfit per così dire rigidi." È la prima battuta di Ilaria Sammartano, giovane titolare di Gaspare Boutique di Abbiategrasso, quando le chiedo di parlarmi un po' delle tendenze estate che…
16 Giugno 2020

Luca Mereghetti: sorsi d'estate al New Antony Cafè di Magenta

Una chiacchierata a bordo bicchiere con l'energico Luca Mereghetti, titolare del New Antony Cafè di Magenta. In queste prime sere di bel tempo, uscire e sorseggiare qualche liquida creazione, magari originale e inedita, è di certo allettante. Me ne faccio raccontare alcune, di sua "invenzione", da scoprire nel locale dove lavora da anni.Cominciamo col Brutto ma Buono, a base di…
15 Giugno 2020

Iniziativa Donna e l'Ambiente: due mostre fotografiche ad Abbiategrasso il 20 e 21 giugno

Prove di normalità o, per lo meno, piccoli passi verso la stessa. Dopo le chiusure, il lock down, e la pausa forzata è il momento della ripresa, anche dal punto di vista culturale. Abbiategrasso deve molto a Iniziativa Donna, associazione culturale che compie 25 magnifici anni e che ha animato, colorato, smosso, stimolato, emozionato il pubblico di diversi decenni. Il…
11 Giugno 2020

Damiano Ce, l'orafo felice che veste le personalità

Sereno, pacioso, rilassato: quando parla esprime proprio ben-essere, quello vero, quello dato dalla passione coltivata e dall'entusiasmo di chi nel lavoro si realizza e si mette sempre in discussione. Damiano Ce, dell'omonimo laboratorio orafo in Corso San Pietro, 39 ad Abbiategrasso, ha un percorso professionale pieno di tappe importanti. Me le faccio raccontare. "Avevo 13 anni quando ho iniziato a…

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok