Image 

Dal 3 al 5 luglio il Festival del Teatro Urbano approderà ad Abbiategrasso portando a compimento il tour che lo ha visto protagonista nelle piazze dei borghi dell’abbiatense per tutto il periodo primaverile ed estivo. La tre giorni abbiatense è ricca e densa di appuntamenti, si parte venerdì 3 luglio dall’ex Convento dell’Annunciata con Umanesima – “L’uomo al centro dell’universo”. Lo spettacolo è un incrocio di danza, teatro, musica, arte e filosofia con una metafora del viaggio dantesco.






Sabato 4 luglio si parte dalla mattinata con “Il mio piccolo principe” presentato dalla compagnia Teatro Perplessi alle ore 10.30 sul piazzale dell’ex Convento dell’Annunciata. Nel pomeriggio gli appuntamenti si moltiplicano, alle ore 16.00 si esibirà Luca Ronca con “Pulcinella e l’Organetto” presso il Parco della Repubblica, alle ore 16.15 Teatrovivo presenterà “Armenia mon amour”, alle ore 17.00 la Compagnia Sirteta propone “Scisciòshow” in Piazza Marconi, alle ore 17.30 Geisser Hofcomoedianten in Piazza S. Pietro con “Le jouer”,alle ore 18.00 al Castello sarà in scena “Pretty Limò” di Gaby Corbo e alle ore 18.30 Anna Marcato presenta “Anita giocoleria da bagno” in Piazza Marconi. Si prosegue in serata, alle ore 21.00 nel cortile di Corso Italia, con la Compagnia Parapiglia che si esibirà in “Terra”, alle ore 21.30 invece ci sarà l’esibizione della Compagnia Macherà con “La Corona di Ferro”.




La kermesse teatrale continua con la performance comica della Filarmonica dei Clown che porteranno, alle ore 21.45 nella Basilica di Santa Maria Nuova, lo spettacolo “Amleto avvisato mezzo salvato”. Anche Piazza Cinque Giornate sarà travolta dallo show di Pantalik che alle ore 22.30 presenterà “Cirk” mentre alle ore 24.00 l’Istituto Golgi ospiterà La Compagnia Astori Tintinelli con “Non spegnete la luce”. Le performance si chiuderanno all’ex Convento dell’Annunciata con la compagnia Carichi Sospesi che presenterà “11 del Mattino”.





Nella Giornata conclusiva, domenica 5 luglio, alcuni artisti bisseranno le loro esibizioni, tra loro anche Umanesima che chiuderà la rassegna teatrale alle ore 22.00 all'ex Convento dell'Annunciata. Non solo riproposizioni, anche qualche inedito allieterà gli spettatori: Beppe Tenenti alle ore 16.00 con “Sipy” presso il Cortile di Passaggio Centrale 6, Compagnie Envol Distratto con “Le lac du Cygne” alle ore 17.00 presso il Cortile del Pozzo dell’Istituto Golgi, e infine alle ore 18.30 al Castello Visconteo il gruppo teatrale Duocrobat con “Fantasie in Volo”.





Luca Crepaldi

Parco Naviglio

badge

Contact US

Joomla forms builder by JoomlaShine

SUBSCRIBE to the Newsletter JOIN NOW

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
Ok