Sulla sponda sinistra del Ticino, fra il Naviglio Pavese e quello di Bereguardo, sorge il territorio di Bubbiano. Il comune appare per la prima volta sui documenti a partire dall’anno 1160 quando si fa riferimento ad una permuta di terreni appartenenti all'abbazia di Morimondo. Da allora Bubbiano costituì una comunità agricola autonoma, capace di governarsi con consoli propri. La parrocchiale, dedicata a Sant'Ambrogio, mostra più i segni delle numerose ristrutturazioni imposte attraverso i secoli dal bisogno di rispondere a nuove situazioni e necessità. Nello stemma convivono due diversi elementi: uno di carattere descrittivo del territorio, i corsi d’acqua Ticinello e Naviglio di Bereguardo, e uno di carattere economico che sottolinea la predominanza agricola del suo territorio.

 

 

 

  Appuntamenti

 

  • Festa patronale dei Santi Eugenio Fermo Luciano e Saveriano: ultima domenica di agosto

 

 

  Comune di Bubbiano

 

Da visitare

Nothing to show. You must configure the data source of the widget.

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok