Abbiategrasso, Il baccalà non teme lo straniero. Un viaggio-spettacolo contro la paura

L'umanità è in crisi. L'unica via d'uscita sarà una nuova solidarietà fra umani. Anche se difficile e tormentata, è l'unica soluzione possibile. Perciò diamoci da fare.

Iniziativa Donna si dà da fare. L'ha fatto ieri, lo fa oggi e lo farà domani.

Ecco dunque che l'attivissima associazione abbiatense, fresca dei suoi primi 20 anni di attività, propone un evento di alto profilo culturale.

Un viaggio-spettacolo contro la paura che ci circonda, che ci attanaglia e spesso ci rende inermi di fronte a quello che sta succedendo.

L'appuntamento è per sabato 26 settembre, alle ore 19.00, presso il bel cortile del Castello Visconteo di Abbiategrasso.

Teatro, musica e danza si fondono nella rappresentazione Il baccalà non teme lo straniero (testo e regia di Ciro Menale).

Tra ritmi mediterranei, danze africane, russe e cubane, canzoni popolari del Nord e Sud Italia, lo spettacolo racconta la ricchezza che scaturisce dalle diversità culturali.

Attraverso la storia di un pesce che si integra con tutte le culture e le cucine. Dall'Africa all'America, dalla Norvegia al Portogallo fino all'Italia sempre si dona ma sempre conserva la sua identità, rimanendo baccalà. 

Attrice: Rossana Gay. Musicisti: Raffaele Brancati, Antonio Pani, Persic Iancu, Germano Cherci, Roberto Quagliarella e Pietro Boscacci. Danzatrici: Renata MezenovSa, Lunella Cherci, Mavis Castellanos e Nesli Yilmazel. Audio-luci: Salvatore Inzerillo. 

Al termine della messa in scena è orchestrato un aperitivo a base di baccalà a cura dell'Osteria Santa Maria di Abbiategrasso, nel quale si stuzzicano appetitosi finger food che seguono il fil rouge della serata.

5 monoporzioni:
- Baccalà mantecato con cialda di polenta
- crema di baccalà con zucchine aromatizzate alla menta
- crocchette di baccalà
- baccalà al vapore con le sua maionese (senza uova) agli agrumi
- baccalà fritto con insalatina dell'orto

Vini di accompagnamento (Cantine Cavallotti):
- pinot nero vinificato in bianco vivace "Collelungo" DOP
- pinot nero rosè vivace IGP
- rosso Oltrepò fermo DOP 2012

Costo: 15 Euro. Informazioni e Prenotazioni: L'Altra Libreria, Via Annoni 34.
Telefono: 02-94969983. Associazione Artemisia, Via Ticino 40. Telefono: 02-94965512.

#restiamoumani

Resta sempre aggiornato con la nostra Newsletter Iscriviti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok