Sunday 18 August 2019
Parco Naviglio


Corbetta: la villa Frisiani Olivares Ferrario e il suo splendido parco

Una villa imponente e maestosa ospita il municipio di Corbetta. È questa la Frisiani Olivares Ferrario, costruzione voluta dai Conti Frisiani nel XVIII sec. e passata agli Olivares nel secolo successivo. La pianta dell'edificio è ad "U" con le ali laterali molto distanziate tra loro. Di indiscusso fascino è la facciata, che si caratterizza per il doppio ordine di sette archi a tutto sesto che si reggono su colonne molto sottili.

Tralasciando gli aspetti meramente tecnici, alcune curiosità sono legate alla costruzione. È infatti probabile – ma non vi sono prove certe - che l'edificio fosse in realtà antecedente al 1700. La motivazione di questa ipotesi risiede nella presenza di alcuni segnali che richiamano l'architettura degli Umiliati del Cinquecento. Ad esempio il porticato del piano terra coperto da una volta a botte lunettata è tipico di quel periodo. È probabile quindi che un precedente edificio sia stato ristrutturato e inglobato nell'attuale costruzione.

Alcuni elementi rendono ancor più caratteristica una visita alla villa. Tra questi vi sono i numerosi camini presenti nelle sale del piano terra e le decorazioni pittoriche a graffiti. Ma la vera perla si nota una volta attraversato il portico: è il parco di gusto romantico realizzato da Alessandro Olivares alla fine dell'Ottocento. Aperto al pubblico, il parco è abbellito da un laghetto artificiale con una finta grotta, sorretta da colonne accoppiate, oltre a varie statue e ad alcune scalinate in pietra. Molto esteso e ricco di specie arboree, l'area verde di villa Frisiani Olivares Ferrario è unica nel suo genere, tanto da essere considerata uno delle più interessanti di tutto il territorio milanese.






© parconaviglio.com 2010 | Tutti i diritti riservati | E' vietata la riproduzione anche parziale | P.Iva 08761490153

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento seguente. Leggi documento